CAMERA – Il taglio dei parlamentari è legge : 553 sì, 14 i contrari

La Camera ha approvato il taglio dei parlamentari553 sì, 14 i contrari e 2 gli astenuti.

La riforma, che riduce i deputati a 400 dai 630 attuali ed i senatori a 200 dagli attuali 315, per essere definitivamente approvata aveva bisogno della maggioranza assoluta dei componenti dell’Assemblea, pari a 316 voti. Ne ha raggiunti 553. La riforma è quindi diventata legge.

Hanno votato a favore, oltre alle forze di maggioranza M5s, Pd, Iv, Leu, anche le forze di opposizione, Forza Italia, FdI e Lega. Tra i voti contrari +Europa, e alcuni singoli deputati in dissenso dal loro gruppo.

Un applauso dell’Aula proveniente soprattutto dai banchi di M5s, ha salutato l’approvazione definitiva della riforma per il taglio dei parlamentari.

«Questa è una grandissima vittoria del popolo, dei cittadini italiani. Quando abbiamo iniziato nessuno ci credeva. E’ una riforna storica che ricorderanno tutti». Così il ministro degli Esteri, e capo politico M5s, Luigi Di Maio, commentando l’approvazione definitiva del taglio dei parlamentari.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.