CAMMARATA – 17enne ruba due computer dal centro d’accoglienza

Un minore originario del Gambia è stato scoperto con due computer rubati nella comunità di cui era ospite. Il giovane diciassettenne che alloggiava presso il centro “Maria Ausiliatrice Longo” di Cammarata, aveva nascosto nella propria camera i computer sottratti dagli uffici direttivi della comunità. Dopo l’arrivo dei carabinieri, il materiale rubato è stato restituito al responsabile della struttura. Il minore, in attesa delle decisione dell’autorità giudiziaria, è stato trasferito presso il Centro di prima accoglienza di Palermo.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.