CAMMARATA – 82 enne cade dal tetto del fienile: è in fin di vita

Voleva riparare il tetto del fienile, ma è caduto da un’altezza di circa 5 metri, e ha riportato gravissime ferite. Vittima dell’incidente domestico,  un pensionato ottantaduenne, residente nell’abitato di San Giovanni Gemini.

Trasportato al pronto soccorso dell’ospedale “Maria Immacolata Longo” di Mussomeli, dopo le prime cure prestate dal personale medico in servizio, è stato trasferito con urgenza al presidio ospedaliero “Villa Sofia” di Palermo. Le condizione dell’anziano sono giudicate critiche. Si trova ricoverato al reparto di “Rianimazione”, e la prognosi sulla vita è riservata. L’uomo è tenuto costantemente sotto osservazione. Ancora tutta da ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto. Pare che, il pensionato ha raggiunto il suo fondo agricolo, che si trova nelle campagne alla periferia di Cammarata. Aveva deciso di riparare una parte della vetusta tettoia del fienile. Ancora da verificare se si trovasse da solo o in compagnia di qualcuno. Probabilmente per raggiungere la copertura, pare, alta circa cinque metri, si sarebbe servito di una scala. Salito sul tetto, mentre ha iniziato a lavorare, improvvisamente forse a causa di un movimento brusco, o forse perché si era sporto troppo, è precipitato al suolo. Dopo il “volo” ha battuto pesantemente con tutto il corpo nel terreno. A dare l’allarme è stato un familiare.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.