CAMMARATA – Estorsione al centro commerciale “Edera”,chieste 2 condanne

Il Pm della Dda di Palermo Giuseppe Fici ha chiesto la condanna di Girolamo Lo Sardo, 60 anni, e Vincenzo Mangiapane, 57 anni, entrambi di Cammarata, accusati di estorsione aggravata. I due avrebbero costretto l’imprenditore Salvatore Emilio Greco, titolare della ditta Sogresal impegnata nella costruzione del centro commerciale Edera di Cammarata, a pagare il pizzo a Cosa Nostra. Il rappresentante della pubblica accusa ha chiesto 4 anni per Mangiapane, in continuazione con una precedente condanna, e 12 anni per Lo Sardo. Il processo si sta celebrando con il rito ordinario dinanzi ai giudici della sezione penale del Tribunale di Agrigento. Si tratta di una costola del procedimento scaturito dall’inchiesta “Marna”.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.