CAMPOBELLO DI LICATA – Arrestati padre e figlio trovati con ingente quantitativo di cocaina

Blitz nella notte a Campobello di Licata dove i carabinieri della locale stazione, guidati dal comandante Luca Vitobello, hanno arrestato padre e figlio trovati in possesso di un ingente quantitativo di cocaina e ben tredici mila euro in contanti. In manette sono finiti Salvatore Termini, 64 anni, ed il figlio Calogero di 30 anni. Salvatore Termini era già stato coinvolto nel 2011 in una operazione antidroga – denominata “Last Trip” – coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo che aveva sgominata una organizzazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti tra le province di Palermo e Agrigento. La scorsa notte l’operazione dei carabinieri agrigentini coordinati dalla Procura di Agrigento con il fascicolo d’inchiesta nelle mani del sostituto procuratore della Repubblica Paola Vetro. Il provvedimento di cattura è stato firmato dal giudice per l’indagine preliminare del Tribunale di Agrigento Alessandra Vella. I due indagati sono difesi dagli avvocati Angela Porcello e Salvatore Manganello.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.