CAMPOBELLO DI LICATA – Furto di energia elettrica, arrestato

I carabinieri della Stazione di Campobello di Licata hanno arrestato Emanuele Picone, 39 anni del luogo, già noto alle Forze dell’Ordine, per il reato di furto aggravato di energia elettrica. Il personale operante è intervenuto presso l’abitazione del Picone in considerazione al fatto che, a seguito della cessazione della fornitura della corrente elettrica per morosità da parte della Società Enel, aveva eseguito, per illuminare il proprio immobile, un allaccio abusivo dell’impianto elettrico alla linea elettrica pubblica. Lo stesso, dopo le formalità di rito è stato accompagnato presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.