CAMPOBELLO DI LICATA – Pensionato ucciso da cani: un patteggiamento e un rinvio a giudizio

Lo scorso 20 aprile 2013, la Procura di Agrigento ha chiesto il rinvio a giudizio di Gioacchino Rinallo, 52 anni, e Girolamo Emanuele Rinallo, 28 anni, di Campobello di Licata, proprietari dei due cani razza Corso che il 21 aprile 2012 aggredirono e uccisero il pensionato Calogero Profeta(nella foto), di 73 anni, in contrada Burginisi, nelle campagne di Campobello. I due Rinallo sono imputati di omicidio colposo per non avere vigilato e custodito gli animali, senza museruola e liberi. Ebbene, adesso Gioacchino Rinallo ha patteggiato la condanna a 10 mesi di reclusione, e Girolamo Emanuele Rinallo ha scelto il rito ordinario ed è stato rinviato a giudizio. I familiari della vittima si sono costituiti parte civile.

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.