LICATA – Raid incendiario in una scuola con scritte e insulti al Preside

Un raid vandalico è stato compiuto all’edificio scolastico “Re Capriata” di via Campobello, a Licata. I teppisti hanno appiccato un incendio in tre punti diversi della scuola. E al momento del sopralluogo della polizia sono state trovate delle scritte ingiuriose nei confronti del preside. I poliziotti del locale Commissariato, dopo il sopralluogo, hanno avviato l’attività investigativa per provare ad identificare gli autori del brutto gesto.

Della vicenda è stata informata la Procura della Repubblica di Agrigento.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.