CAMPOBELLO DI LICATA – Soppressi i due cani che attaccarono e uccisero l’anziano

Sono stati soppressi dal servizio veterinario dell’Asp di Agrigento i due cani di razza corsa che il pomeriggio del 21 aprile scorso hanno massacrato e ucciso un campobellese di 73 anni. I veterinari dell’Asp, dopo il sequestro sanitario disposto per 10 giorni, hanno constatato un alto grado di aggressività dei cani killer.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.