CAMPOBELLO DI MAZARA – Condannato dal Tribunale di Marsala per concussione ex Sindaco Caravà

Il Tribunale di Marsala ha condannato Ciro Caravà, ex Sindaco di Campobello di Mazara, a 4 anni e 6 mesi per concussione, ma il difensore Giovanni Lentini, annuncia appello. I fatti contestati risalgono al 2005, quando Caravà era consigliere, dopo la denuncia dell’imprenditore Vito Quinci per Caravà e altri due ex consiglieri: Antonino Di Natale e Giuseppe Napoli. Per loro reato derubricato e sono stati condannati: Di Natale a 3 anni e mezzo e Napoli a 2 anni, pena sospesa.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.