CANICATTI’ – “Rubati vestiti alla Oviesse”, due arresti

Due donne dell’est europeo domiciliate a Canicattì sono state arrestate dai Carabinieri in flagranza di reato dopo aver messo a segno un furto di capi di abbigliamento ed accessori all’interno del negozio Oviesse di largo Aosta in pieno centro cittadino. I militari di un equipaggio del nucleo radiomobile della compagnia di Canicattì sono intervenuti su richiesta del personale del negozio che avevano notato il fare sospetto delle due donne di 21 anno tanto da ipotizzare che potessero essersi appropriate di merce degli scaffali.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.