CANICATTI’ – Rubano pistola e cartucce in una casa, arrestati due tunisini

Ennesimo episodio di criminalità a Canicattì, perpetrato nella serata di sabato all’ interno di un’ abitazione. I malviventi, due tunisini residenti a Canicattì, sono stati tratti in arresto dagli agenti del locale Commissariato, dopo l’ allarme di un vicino, mentre , dopo essersi introdotti furtivamente nell’ abitazione, si erano impossessati di una pistola, munita di legale porto d’ armi, e di diversi proiettili. I due extracomunitari dovranno rispondere del reato di furto aggravato.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.