Tele Studio98

la forza dell'innovazione

CANICATTI’ – Arrestato pregiudicato ritenuto autore di rapine.

L’uomo, già noto alle Forze dell’Ordine per i suoi precedenti penali, era stato denunciato nel 2022, anche per aver percosso un bracciante agricolo, di origini afgane

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e della Stazione di Canicattì hanno tratto in arresto un 21enne rumeno pregiudicato, residente a Canicattì, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Agrigento su richiesta della locale Procura della Repubblica, perché ritenuto responsabile di alcune rapine commesse in quel centro abitato durante l’anno 2022.
L’uomo, già noto alle Forze dell’Ordine per i suoi precedenti penali, era stato denunciato nel 2022, anche per aver percosso un bracciante agricolo, di origini afgane, strappandogli di dosso un borsello contenente denaro, il telefono e i suoi documenti personali.
Dopo la denuncia, i Carabinieri hanno avviato immediate indagini, acquisendo elementi di prova che hanno permesso di identificare il presunto autore del reato. L’uomo, resosi irreperibile nel 2023, era stato dichiarato latitante.
Grazie alle perseveranti ricerche condotte dai militari sul territorio, è stato rintracciato e accompagnato in caserma.
Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Agrigento ove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Il successivo giudizio di merito vaglierà le responsabilità del soggetto, le quali non sono ancora definitivamente accertate.

About The Author

Condividi