CANICATTI’- Atti vandalici: 11 auto danneggiate

Impennata di micro criminalità in città, nella notte sarebbero state danneggiate ben 11 autovetture parcheggiate in diverse vie di Canicattì. I proprietari hanno trovato le proprie auto con i parabrezza e i vetri laterali sfondati, in altri casi si è trattato di danneggiamenti alla carrozzeria ed ai pneumatici.

Smaltita la rabbia per quanto accaduto, le vittime dei danneggiamenti hanno sporto denuncia presso le forze dell’ordine. I cittadini chiedono a gran voce che venga attivata la videosorveglianza cittadina che dovrebbe servire da deterrente per arginare il fenomeno legato agli atti vandalici ai danni di autovetture, piccoli furti e scippi.

Qualche mese fa L’amministrazione comunale di Canicattì, guidata dal sindaco Ettore Di Ventura, ha sottoscritto in Prefettura, alla presenza del  Prefetto, il cosiddetto Patto per la Sicurezza Urbana finalizzato all’installazione e al potenziamento dei sistemi di videosorveglianza in diverse aree del territorio comunale ma ad oggi sembra che ancora nulla sia in funzione. [SICILIA REPORTER]

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.