CANICATTI’ – Atti vandalici alla Scuola Primaria “Mario Rapisardi” . Per la CGIL ferita profonda per l’intera società

La CGIL Camera del Lavoro “A.Saccaro” di Canicattì esprime grande solidarietà alla Comunità tutta per il grave atto vandalico compiuto ai danni della Scuola Primaria “Mario Rapisardi” di Via Rosolino Pilo. Quanto accaduto ferisce profondamente l’intera società: si tratta di azioni inaccettabili che rendono più complicata e difficile la situazione odierna in cui verte il nostro Sistema Scolastico, ancor più se ad essere colpito è un Istituto che attendeva di essere ristrutturato a breve per una prossima restituzione ai propri alunni ed all’intera Comunità Canicattinese. Riteniamo fortemente che non ci si debba limitare a semplici atti di solidarietà o di denunce, ma che sia assolutamente necessario costruire reti e relazioni integrate cosicché ciascuno non deleghi ad altri, ma assuma le responsabilità relative al proprio ruolo con l’obiettivo di contrastare ogni forma di violenza. La Scuola quale presidio di democrazia e legalità è un Bene Comune imprescindibile che va assolutamente tutelato e protetto.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.