CANICATTI’ – Bambina rischia di soffocare, oepratore 118 la salva in extremis

Momenti di panico, si sono vissuti sabato a Canicattì, dove una bambina di 10 anni ha rischiato la morte per soffocamento. La piccola- a quanto pare- ha inghiottito una caramella gommosa e ha iniziato a respirare con difficoltà. La mamma, presente in quel momento, ha iniziato a gridare e ha così richiamato l’attenzione di un giovane operatore del 118, soccorritore originario di Delia, che è immediatamente intervenuto praticando una manovra di disostruzione che ha permesso alla bimba, che non ha mai perso coscienza, di tornare a respirare normalmente. La piccola, figlia di una coppia di extracomunitari, non ha avuto così bisogno di ricorrere al pronto soccorso e sta bene.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.