CANICATTI’ – Due anziani colpiti e rapinati in casa

Una violenta rapina è stata commessa nei giorni scorsi ai danni di una coppia di anziani fratelli che vivono insieme in un’abitazione in via Gaeta, nei pressi della stazione ferroviaria di Canicattì. Ad avere la peggio è stata la donna, ultraottantenne, che è stata malmenata dal ladro a causa del rifiuto della stessa di consegnare il denaro custodito in casa. I fatti sono accaduti nella notte tra sabato e domenica scorsa.

Il malintenzionato è riuscito a penetrare all’interno dell’abitazione dei due anziani, stando alla ricostruzione fatta dagli agenti del locale Commissariato, aprendo indisturbato la porta grazie alla possibilità di utilizzare la chiave d’ingresso della casa. Gli stessi fratelli hanno, successivamente dichiarato ai Poliziotti, infatti che qualche giorno fa avevano smarrito proprio una delle chiavi custodite dai due.

Chiave che, verosimilmente, è stata ritrovata ed utilizzata dall’autore del furto sul quale stanno indagando i poliziotti di Canicattì. Una volta dentro l’abitazione il ladro non ha avuto alcun timore ad affrontare i due anziani ai quali ha intimato di consegnare tutto il denaro custodito in casa.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.