CANICATTI – Due rapine in poche ore, forse opera della stessa mano?

A Canicattì, nell’arco di poche ore, sono state commesse due rapine. Al distributore di carburante in contrada Madonna dell’Aiuto si è presentato a piedi un rapinatore solitario, armato di pistola, ha minacciato un dipendente ed ha intascato i soldi dell’incasso, ovvero poche centinaia di euro. Poco dopo è stato rapinato un corriere espresso. L’autista è stato costretto allo stop da due malviventi travisati con un casco e armati di pistola. Il bottino ammonta a circa mille euro. Non è esclusa l’ipotesi che dietro i due episodi ci possa essere un’unica mano. Indagano gli agenti del Commissariato di Polizia di Canicattì che hanno già sentito le vittime e stanno visualizzando le immagini delle telecamere.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.