CANICATTI’ – Duplice omicidio fratelli La Monaca, rinviato a giudizio un pastore romeno

Il tribunale di Caltanissetta ha rinviato a giudizio un pastore originario della Romania, di 29 anni, Florin Scurtu, ritenuto responsabile dell’omicidio dei fratelli Filippo e Calogero La Monaca, di 74 e 76 anni, originari di Canicattì, imprenditori agricoli entrambi incensurati, scoperti cadaveri esattamente un anno addietro, domenica 14 giugno del 2020, a Delia, nelle campagne, in contrada Deliella. Calogero La Monaca è stato trovato con la testa fracassata all’interno del cascinale di loro proprietà, ed il corpo del fratello Filippo, invece, semi-carbonizzato accanto al loro fuoristrada che è stato incendiato. Poco distante è stata rinvenuta una pietra con tracce di sangue. Il movente del delitto sarebbe legato a contrasti sui terreni di pascolo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.