CANICATTI’ – Furibonda rissa tra tunisini

Nella serata di domenica in largo Aosta, a Canicattì, è scoppiata una furibonda lite tra due tunisini. Ancora incerte le cause che hanno scatenato l’ira. I due tunisini, identificati dai poliziotti coordinati dall’ispettore capo Calogero Bertolino, sono Bonau Kebbaur di 40 anni e Merez Bentaleb di 25 anni. Ad avere la peggio, e ricorrere ai sanitari dell’ospedale “Barone Lombardo”, e stato Merez Bentaleb, al quale gli è stato diagnosticato una frattura al quarto e quinto metacarpo della mano destra ed una ferita lacero contusa nella regione occipitale ed escoriazioni al polso sinistro, con prognosi di trenta giorni. I militari hanno denunciato il Kebbaur per lesioni aggravate e percosse.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.