CANICATTI – Furti e armi, sgominata banda di romeni[FOTO]

I poliziotti del Commissariato di Canicattì hanno arrestato un giovane di nazionalità romena, Ion Catalin Nedelcu, 28 anni, e hanno denunciato alla Procura di Agrigento I. A., 41 anni, e A. B., di 23 anni. I tre sono stati sorpresi mentre stavano tentando di entrare in una casa di campagna di contrada Montagna per rubare. L’arresto di Nedelcu è scattato perché il ventottenne è stato trovato in possesso di una pistola calibro 7.65. Per gli altri due, invece, è scattata la denuncia a piede libero per tentato furto poiché non erano ancora riusciti ad entrare all’interno dell’abitazione presa di mira. A seguito di perquisizioni domiciliari effettuate dai poliziotti nella case dei tre, sono stati rinvenuti 8 telefoni cellulari, una pistola giocattolo, 26 proiettili calibro 7.65 e 41 cartucce a salve già esplose, lettori Dvd, alcuni elettrodomestici e oggetti da scasso.

 

 

 

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.