CANICATTI’ – Imprenditore minaccia il genero, assolto

Accogliendo le istanze del difensore, l’avvocato Daniela Posante, la Corte d’Appello di Palermo ha assolto un imprenditore di Canicattì, Mario Bartolotta, 70 anni, imputato di minacce contro il genero. La Corte d’Appello, in particolare, ha rigettato il ricorso della Procura contro la sentenza assolutoria di primo grado. Nel 2010 Bartolotta avrebbe minacciato il genero per dei contrasti relativi alla relazione con la figlia: “Ti consiglio di lasciare il paese se no ti squaglio, e non è la prima volta”. L’avvocato Posante ha sostenuto, e il giudice ha condiviso, che la frase incriminata non è tale da indurre timore e, inoltre, la denuncia scattò dopo un anno, quando nel frattempo i rapporti tra suocero e genero si sono ricuciti.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.