CANICATTI’ – Minacce di morte al genero, assolto

Accogliendo le tesi del difensore, l’avvocato Daniela Posante , il Tribunale di Agrigento ha assolto Mario Bartolotta, 68 anni, di Canicattì, che è stato denunciato da suo genero che avrebbe ricevuto da Bartolotta pesanti minacce di morte per vendicare presunti contrasti fra lui, il genero, e la moglie, figlia di Bartolotta. Il pubblico ministero Margherita Licata ha chiesto la condanna di Bartolotta a 4 mesi di reclusione. Il giudice monocratico Ermelinda Marfia ha invece assolto l’ imputato condividendo quanto sostenuto dall’ avvocato Posante, ossia che “la vittima non ha mai percepito un male ingiusto, serio e concreto, visto che la denuncia è stata presentata quasi un anno dopo la presunta minaccia”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.