CANICATTI’ – “Non spacciavano droga”, 3 assolti

La Corte di Appello di Palermo ha assolto e scagionato tre canicattinesi che erano stati condannati in primo grado a 9 mesi di reclusione. L’assoluzione “perchè il fatto non sussiste” riguarda Salvatore Taibbi, 39 anni, Diego Cutaia e Filippo Cutaia, fratelli, rispettivamente di 34 e 28 anni. I tre nella sentenza di primo grado erano stati condannati perchè secondo l’accusa avrebbero tentato di disfarsi di un involucro contenente circa 4 grammi di droga dopo un controllo dei carabinieri su una strada statale. I tre erano accusati di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio. Ora la sentenza della Corte di Appello che rende giustizia ai tre scagionandoli.

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.