CANICATTI’ – Poste pay, donna truffata su internet

Una donna di Canicattì è stata truffata su internet, e ha subito il prosciugamento della sua poste pay con circa 200 euro. Lei si è imbattuta in un sito con costi vantaggiosi per l’acquisto di capi d’abbigliamento. Ha comprato merce per 16 euro pagando con la sua carta prepagata. Poi, dopo giorni d’attesa, non ha ricevuto la merce, e poi si è accorta dell’ azzeramento della sua poste pay. Indaga la Polizia Postale. I pirati informatici probabilmente, ricevendo il pagamento con poste pay, riescono poi ad agire sulla stessa poste pay.

 

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.