CANICATTI’ – RIFIUTI, il Comune punta sulla raccolta differenziata

Dodicimila utenze domestiche, duemila attività commerciali, 25 operai distribuiti su tutto il territorio ed una previsione di incasso che si aggira attorno ai cinquecento mila euro. Sono questi i numeri più importanti che servono a sintetizzare l’ambizioso progetto portato avanti dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Vincenzo Corbo, la quale ha scelto di puntare con forza e decisione, e non solo perchè “obbligata” per legge, sulla raccolta differenziata. Lo ha fatto nell’ambito delle misure inserite nel piano di interventi inerente alla nuova gestione del sistema di raccolta e smaltimento dei rifiuti, che dovrà transitare dagli attuali Ato ai futuri Aro ed Srr, il cui avviso è previsto già a partire dai prossimi mesi. La novità più importante rispetto alla situazione attuale sarà proprio quella della estensione su tutto il territorio cittadino della raccolta differenziata che, come spiegato dall’assessore comunale al ramo Vincenzo Guarneri, dovrà essere effettuata da tutti i cittadini.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.