CANICATTI’ – Romeno responsabile di violenza e minacce su tunisino: denunciato

A Canicattì, a seguito di attività d’indagine condotte da personale della Polizia di Stato, veniva indagato in stato di libertà B.F., 27 anni, cittadino romeno, residente a Canicattì, resosi responsabile del reato di lesioni personali e minacce ai danni di B.M., cittadino di nazionalità tunisina, anch’egli residente  a Canicattì.

In particolare l’attività investigativa, condotta dal personale del Commissariato di P.S. di Canicattì,  traeva origine dall’intervento espletato dalla Volante del Commissariato a seguito di segnalata aggressione di una persona da parte di soggetti stranieri, la quale colpita al capo con una bottiglia di vetro, subiva diverse ferite  lacero contuse. 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.