CANICATTI’ – Scoperti oltre 3 mila evasori della tassa sui rifiuti

A Canicattì sono stati scoperti 3.650 evasori della Tari, la tassa sui rifiuti. Un attento lavoro di verifica, da parte degli uffici preposti, ha consentito di scoprire e recuperare tale sacca di evasione, ricorrente allorchè, spesso, numerosi immobili non sono stati registrati nell’apposita banca dati. L’assessore comunale al Bilancio, il vice sindaco Tommaso Vergopia, è fiducioso verso il riscontro di quanto rilevato, a favore di una più equa ripartizione del costo dei rifiuti tra i cittadini contribuenti.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.