CANICATTI’ – Tenta di uccidere madre e fratello, arrestato operaio

Tentato omicidio, maltrattamenti in famiglia e danneggiamento sono le accuse con le quali è stato arrestato Diego Cutaia, 33 anni, operaio di Canicattì. Secondo una prima ricostruzione l’uomo, mentre stava pranzando con la sua famiglia, avrebbe aggredito la madre e il fratello picchiandoli e danneggiando mobili, suppellettili e sfondando i vetri dell’abitazione. L’uomo era armato di accetta, con la quale avrebbe tentato di colpire il fratello alla testa.

Sul posto avvertiti dai vicini sono giunti i carabinieri mentre con un’auto i feriti sono stati trasportati presso l’ospedale civile Barone Lombardo di Canicattì. Diego Cutaia è stato rintracciato ed arrestato alcune ore dopo dai carabinieri e condotto nel carcere agrigentino di contrada Petrusa, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.