CANICATTI’ – Truffa all’Inps, denunciati 8 falsi braccianti

I Carabinieri del gruppo tutela del Lavoro di Palermo insieme al personale dell’Inps  sempre del capoluogo regionale hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Agrigento e dunque iscritte nel registro degli indagati 8 persone , fra le quali una donna , tutte di Canicattì. Attraverso una cooperativa che serviva da copertura per eludere le norme  e la contribuzione da versare in relazione alle presunte prestazioni  di lavoro fatte dai braccianti agricoli. Una vera e propria associazione per delinquere finalizzata a prestazioni ingannevoli con false fatture  per operazioni inesistenti , falsi rapporti  di lavoro con braccianti agricoli e, naturalmente contributi non versati all’Inps. Il danno allo Stato, all’inps per  la precisione, è stato quantificato in circa 300 mila euro. Le indagini , sarebbero ancora in corso e vengono svolte nel più fitto riserbo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.