Tele Studio98

la forza dell'innovazione

CANICATTI’ – Ucciso dal treno, il padre muore di crepacuore dopo 24 ore

Il padre di Giovanni Di Grigoli, il bracciante agricolo di 48 anni investito e ucciso sabato a Canicattì dal treno regionale Licata-Agrigento, non ha retto al dolore ed è morto di crepacuore.

01 Aprile 2019

Il padre di Giovanni Di Grigoli, il bracciante agricolo di 48 anni investito e ucciso sabato a Canicattì dal treno regionale Licata-Agrigento, non ha retto al dolore ed è morto di crepacuore.

Gioacchino Di Grigoli, 71 anni, era da tempo malato. La moglie ha trovato l’uomo senza vita nel suo letto. Con ogni probabilità, l’anziano è morto nel sonno.

I funerali di padre e figlio si terranno in maniera congiunta nella chiesa di Gesù Amore Misericordioso nel quartiere Oltreponte, dove vive la famiglia Di Grigoli.

About The Author

Condividi