CANICATTI’ – Violenza, madre denuncia figlio

A Canicattì è accaduto che una donna, una impiegata, afflitta e impaurita dalle continue richieste di soldi e dalle minacce del figlio di 25 anni, con problemi di dipendenza dalla droga, lo ha denunciato alla Polizia. Lui risponderà all’autorità giudiziaria di minacce, estorsione e danneggiamento aggravato. L’ultima volta lui ha chiesto ancora soldi alla madre. Prima ha danneggiato la sua automobile minacciando di incendiarla, e poi ha sfondato a pedate la porta della camera di lei, minacciandola: “Entro stasera ti ammazzo”.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.