CARABINIERI – Intensi controlli nelle zone di Sciacca e Ribera: eseguito un arresto

I Carabinieri hanno eseguito una serie di controlli e perquisizioni a Sciacca ed a Ribera, la cui intensificazione è stata disposta dal Comando Provinciale di Agrigento. I militari della Compagnia di Sciacca hanno dapprima effettuato diversi posti di controllo per cinturare le aree di operazione e successivamente hanno proceduto, simultaneamente, al controllo dei soggetti ristretti al regime degli arresti domiciliari o comunque sottoposti a misure di prevenzione.

Sono stati controllati 60 autoveicoli ed identificate 96 persone, eseguite 2 perquisizioni personali e 3 domiciliari nel corso delle quali è stata arrestata la riberese Valentina Rizzo(nella foto), 26enne, trovata in possesso di 63 flaconi di metadone nonché denunciato in stato di libertà, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, il riberese A.D., 40enne, trovato in possesso  di cinque grammi di marijuana.

Nello specifico a Ribera nel corso di perquisizione domiciliare eseguita nell’abitazione della Rizzo, con l’impiego di unità cinofila antidroga, sono stati rinvenuti n. 61 flaconi di metadone integri e n. 2 aperti in parte consumati. L’arrestata dopo le formalità di rito è stata accompagnata presso la sua abitazione agli arresti domiciliari su disposizione della Procura di Sciacca.

Nel corso del servizio sono state inoltre elevate contravvenzioni per infrazioni varie al Codice della Strada.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.