CARLENTINI – Uccide il marito con decine di coltellate

Una sessantenne, Sebastiana Ippolito, ha ucciso a coltellate il marito, Alfio Vinci, di 72 anni. Il delitto è avvenuto di mattina presto nella loro abitazione di via del Mare a Carlentini, nel Siracusano, al culmine di una lite.

La donna è ricoverata nell’ospedale di Lentini, non è chiaro se abbia tentato il suicidio o sia stata colpita durante la colluttazione. Pare soffrisse di depressione per un grave lutto subito negli anni scorsi in famiglia. Avrebbe colpito il marito con numerose coltellate, secondo indiscrezioni diverse decine. I carabinieri, intervenuti dopo l’allarme lanciato al 112 da alcuni vicini di casa che avevano sentito urlare, hanno trovato la donna a terra ferita dallo stesso coltello.

Secondo il procuratore di Siracusa, Francesco Paolo Giordano, “è ancora presto per potere dire se la donna abbia tentato il suicidio, ma certamente era depressa da tempo e per questo non è un’ipotesi da escludere, ma neppure certa. Occorrerà del tempo per verificarlo”.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.