CASO CIAPI – Archiviazione per Cascio, Leanza e Vitrano

L’ex Presidente dell’Ars Francesco Cascio, accusato di corruzione e i deputati regionali Lino Leanza e Gaspare Vitrano, accusati di finanziamento illecito, escono dall’inchiesta sul giro d’affari messo in piedi da Faustino Giacchetto. L’uomo che, secondo l’accusa, avrebbe organizzato il sistema per gestire a suo piacimento, grazie alla compiacenza di imprenditori, burocrati e politici, 15 milioni assegnati al Ciapi. I tre hanno risposto ai pm fornendo le loro spiegazioni che hanno convinto i magistrati. Il Gip Fernando Sestito ha archiviato le posizioni.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.