CASO DENISE – Una lettera anonima: “E’ sepolta a Mazara del Vallo”

Con una lettera anonima indirizzata al programma di Rai 3 «Chi l’ha visto?» viene indicata una località nel territorio di Mazara del Vallo dove sarebbe stato sepolto il corpo di Denise Pipitone, la bambina scomparsa nel settembre 2004. La lettera è stata fatta vedere a Piera Maggio, la mamma di Denise e poi consegnata al procuratore capo di Marsala, Alberto Di Pisa, che ha assicurato: «Saranno fatti controlli sui luoghi indicati, si continua a cercare e a verificare tutte le segnalazioni che arrivano».

Nell’intervista rilasciata oggi all’inviato di «Chi l’ha visto?» e in onda nella puntata di stasera, il procuratore spiega: «Abbiamo fatto una nuova carta topografica dei luoghi dove è scomparsa Denise. All’epoca non c’era cognizione precisa del territorio, le ricerche della bambina scomparsa continuano». In merito al processo di appello iniziato da qualche giorno, Di Pisa ha dichiarato: «Rimaniamo convinti del nostro impianto accusatorio. Tant’è che in primo grado abbiamo chiesto 15 anni per l’imputata Jessica Pulizzi, sorella per parte di padre della bambina scomparsa. Il processo si è concluso con l’assoluzione con formula dubitativa. Pur non essendoci prove gli indizi sono molto stringenti. Attendiamo di sapere cosa deciderà il Tribunale di Palermo con l’appello».

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.