CASO DENISE – Una lettera anonima: “E’ sepolta a Mazara del Vallo”

Con una lettera anonima indirizzata al programma di Rai 3 «Chi l’ha visto?» viene indicata una località nel territorio di Mazara del Vallo dove sarebbe stato sepolto il corpo di Denise Pipitone, la bambina scomparsa nel settembre 2004. La lettera è stata fatta vedere a Piera Maggio, la mamma di Denise e poi consegnata al procuratore capo di Marsala, Alberto Di Pisa, che ha assicurato: «Saranno fatti controlli sui luoghi indicati, si continua a cercare e a verificare tutte le segnalazioni che arrivano».

Nell’intervista rilasciata oggi all’inviato di «Chi l’ha visto?» e in onda nella puntata di stasera, il procuratore spiega: «Abbiamo fatto una nuova carta topografica dei luoghi dove è scomparsa Denise. All’epoca non c’era cognizione precisa del territorio, le ricerche della bambina scomparsa continuano». In merito al processo di appello iniziato da qualche giorno, Di Pisa ha dichiarato: «Rimaniamo convinti del nostro impianto accusatorio. Tant’è che in primo grado abbiamo chiesto 15 anni per l’imputata Jessica Pulizzi, sorella per parte di padre della bambina scomparsa. Il processo si è concluso con l’assoluzione con formula dubitativa. Pur non essendoci prove gli indizi sono molto stringenti. Attendiamo di sapere cosa deciderà il Tribunale di Palermo con l’appello».

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.