Cassazione annulla con rinvio 41 bis a Falsone

Accogliendo il ricorso del difensore, l’avvocato Giovanni Castronovo, la Cassazione ha annullato il regime del 41 bis a carico del boss agrigentino, Giuseppe Falsone . Si tratta di un annullamento con rinvio, in riferimento alla mancata osservanza di alcune procedure di legge obbligatorie in materia. Le lacune sono state eccepite e sollevate dall’avvocato Castronovo che adesso sosterra’ un altro giudizio di trattazione innanzi al Tribunale di Sorveglianza a cui la Cassazione ha rinviato l’ incartamento.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.