CASSAZIONE – Bernardo Provenzano resta in carcere

Le recenti relazioni sanitarie sulle condizioni di Bernardo Provenzano – detenuto a Parma – sono state “debitamente valutate” dal Tribunale di Sorveglianza che ha detto no alla scarcerazione. Lo sottolinea la Cassazione nelle motivazioni relative alla conferma del “no” al differimento della pena. Ad avviso dei supremi giudici in maniera corretta la magistratura di sorveglianza “ha ritenuto che il complesso quadro clinico del detenuto risulta da ultimo stazionario e stabilizzato”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.