CASTELTERMINI – Maxi rissa: chiesto rinvio a giudizio per sei imputati

La Procura della Repubblica di Agrigento ha chiesto il rinvio a giudizio per sei persone, tutte di Casteltermini, che secondo l’accusa si sarebbero rese protagoniste di una maxi rissa verificatasi la scorsa estate nel paese montano. Gli imputati sono Fabio Taibi, 42 anni, Robertino Pensato, 44 anni, Daniela Pensato, 35 anni, Giacomo Nicastro, 60 anni, Giuseppe Nicastro, 32 anni, e Maurizio Scarnà, 42 anni. Sono accusati di rissa, minacce, ingiurie, lesioni, detenzione illegale di una carabina, omessa custodia di una pistola e detenzione illegale di munizioni. La rissa avvenne il 20 luglio scorso per futili motivi.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.