CASTELTERMINI – Prostituta venezuelana depone:” A Nuara ho pagato solo l’0affitto”

Lo scorso 21 marzo, i Carabinieri hanno arrestato Michele Salvatore Nuara, 58 anni, di Casteltermini, bracciante agricolo, accusato di condurre una casa di prostituzione in contrada “Giovannello – Cozzo Disi”, nelle campagne di Casteltermini. Sul posto i militari hanno sorpreso una donna venezuelana di 29 anni nell’atto di prostituirsi. Adesso, innanzi al Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, si è svolto un incidente probatorio, ossia sono state acquisite le deposizioni delle parti nel timore che non sia più possibile acquisirle. Ha deposto la stessa prostituta venezuelana di 29 anni che ha scagionato Michele Salvatore Nuara. Infatti, la donna ha dichiarato : “confermo di essermi prostituita però a Michele Salvatore Naura ho pagato solamente un affitto per l’uso del suo casolare e non un corrispettivo derivante dalla mia attività”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.