CASTELTERMINI – Successo per la commemorazione di Falcone e Borsellino [VEDI FOTO]

Casteltermini, ricorda il giudice Giovanni Falcone, con un ospite d’eccezione. Si tratta di Vittorio Teresi, procuratore aggiunto alla DDA di Palermo e già membro, al fianco di Falcone e Borsellino, dello storico pool antimafia.

Teresi è già stato ospite, nel 2010, della terza edizione di PrimaVerAntimafia, suscitando un notevole interesse da parte dei giovani.

Questa mattina, prima tappa nell’aula consiliare di Casteltermini, dove si è svolto  l’incontro con il giudice Teresi e una rappresentanza di studenti castelterminesi, che con interesse hanno seguito le parole e i discorsi di Teresi. INTERVISTA TERESI TG 98………

Teresi ha parlato ai ragazzi della sua esperienza professionale – proprio con Falcione e Borsellino durante gli anni’80 e gli inizi degli anni’90 . E perché tutto quanto diventi realmente storia bisogna assicurare al più presto alla giustizia i veri colpevoli.  INTERVISTA AL TG 98

Il procuratore aggiunto,  ha coordinato numerose inchieste di mafia nell’agrigentino, non da ultime, quelle che hanno portato all’arresto dei due superlatitanti Messina e Falsone.

Oggi, in provincia di Agrigento la mafia c’è come prima, e gode di una buona salute e ha anche un capomafia ha dichiarato Teresi al microfono del tg 98.

 

Fautore dell’ormai tradizionale meeting primaverile sulla legalità il Sindaco Nuccio Sapia AL TG 98………….

 

La manifestazione è stata organizzata dal team, che da quattro anni realizza la PrimaVerAntimafia, dalla consulta giovanile di Casteltermini di cui fa parte anche la giornalista Maristella Panepinto intervistata al Tg 98.

 

Casteltermini anche in futuro proseguirà con questi appuntamenti, incentrati sulla legalità di contrasto alla mafia. Parola del neo assessore Donatella Segretario……………… intervista Tg 98

FOTO : TALEONLINE CASTELTERMINI MARISTELLA PANEPINTO

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.