CASTELVETRANO – Botte alla compagna incinta, arrestato romeno

Un venditore ambulante romeno di 26 anni, Ciurar Nicusor Gheorghe, è stato arrestato dai carabinieri per avere picchiato la compagna incinta.

L’uomo, per il quale è scattata l’accusa di maltrattamenti in famiglia, è stato visto da carabinieri in borghese mentre in auto, per le vie di Castelvetrano, picchiava la convivente che per sottrarsi alla violenza è scesa dalla vettura e ha tentato la fuga.

La donna, che ha riportato un trauma cranico con prognosi di sette giorni, ha riferito ai militari che il compagno la maltrattava e minacciava da circa un mese. Dopo la convalida dell’arresto a Ciurar Nicusor Gheroghe è stato imposto di allontanarsi dal domicilio della vittima e di non frequentare i suoi stessi luoghi.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *