CASTELVETRANO – Danneggiano un locale e minacciano i carabinieri, coppia in manette

Una coppia, Vincenzo Randazzo, di 49 anni, e la compagna, Rosa Di Maio, di 45 anni, sono stati arrestati dai carabinieri per resistenza, oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale; il primo è stato rinchiuso nel carcere di Trapani, la seconda è stata posta ai domiciliari. I due, in stato di alterazione psicofisica derivante dall’abuso di alcolici, si trovavano in un noto esercizio commerciale di Castelvetrano, in via Caduti di Nassiriya, Area 14, e stavano discutendo animatamente con il personale del ristorante quando, all’arrivo dei militari, Randazzo si è scagliato contro di loro e ha danneggiato ciò che si trovava a portata di mano; la compagna lo ha supportato facendo altrettanto. Anche in caserma, mentre veniva dichiarata in arresto, la coppia ha continuato a minacciare i carabinieri.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.