CASTELVETRANO – Un altro caso di droga scaricato in spiaggia

Ancora un ritrovamento di droga in spiaggia. Questa volta nella frazione balneare castelvetranese di Belìce di mare. Ieri è giunta una segnalazione ai carabinieri di Sciacca che, giunti sulla spiaggia, nelle vicinanze della foce del fiume, hanno visto un pacco sospetto.

I militari hanno appurato che l’involucro conteneva 30 chili di sostanza stupefacente del tipo hashish. La droga era suddivisa in 600 piccoli panetti di 50 grammi ciascuno e, una volta tagliata, se fosse stata immessa sul mercato avrebbe fruttato più di 200 mila euro.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.