CATANIA – Chiude Telejonica, solidarietà della Cgil per i 14 licenziati: “Si spegne una voce dell’informazione”

Il segretario generale della Cgil di Catania Giacomo Rota e il segretario generale di Slc Cgil, Davide Foti, si rammaricano che non sia stata trovata una strada alternativa alla chiusura delle “storiche emittenti catanesi Rete 8 e Telejonica, di proprietà del gruppo Ciancio, che sono state messe in liquidazione dopo tre anni di contratti di solidarietà. Sono stati licenziati 14 lavoratori. Viene così spenta una importante voce dell’informazione a Catania e disperso un patrimonio umano e professionale di livello. Il telegiornale e gli spazi di approfondimento vengono così cancellati. A giorni le trasmissioni saranno definitivamente sospese a discapito della pluralità di informazione”. I sindacati augurano ai lavoratori “di trovare presto nuovi canali di espressione e di lavoro consoni all’esperienza professionale maturata negli anni”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.