CATANIA – Delitto al cimitero, taglia da 10 mila €

Diecimila euro a chi fornirà elementi utili a individuare l’assassino di Maria Concetta Velardi, la vedova di 59 anni trovata morta il 7 gennaio all’interno del cimitero di Catania. L’iniziativa è di un imprenditore che ha accolto l’appello dell’avvocato Giuseppe Lipera, il legale che assiste il figlio della vittima, Fabio Matà.

Lipera ha spiegato che “l’uomo che ha deciso di mettere a disposizione la somma di denaro non intende rivelare la sua identità”.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.