RACALMUTO – Contributo una “Tantum” alle attività commerciali

Previsto un contributo di una “Tantum” , dimostrando vicinanza e sensibilità alle attività attualmente in difficoltà, nonostante gli attacchi continui incomprensibili e di speculazione politica, da parte di un esponente di associazione di categoria di Racalmuto.

Leggi tutto

In Sicilia da questa settimana negozi aperti la domenica anche dopo le 14

“Alla luce dell’ultimo Dpcm, con il presidente Musumeci abbiamo concordato che da domani decadrà la chiusura obbligatoria di tutte le attività commerciali oltre le ore 14 della domenica”. La comunicazione arriva dall’assessore alle Attività produttive della Regione Siciliana, Mimmo Turano.

Leggi tutto

Bonus Sicilia, la Regione scioglie il nodo del Durc

La Regione raccoglie l’appello dei consulenti del lavoro siciliani e scioglie un nodo cruciale sul Bonus Sicilia: per partecipare al bando ‘anti-Covid’ che mette a disposizione fino a 35 mila euro a fondo perduto per ogni microimpresa, non si dovrà disporre necessariamente del Durc ma sarà sufficiente certificare di averne fatto richiesta.

Leggi tutto

CALTANISSETTA – Banca nega a imprenditore i 25 mila euro del Cura Italia: il Tribunale obbliga a pagare

Il tribunale di Caltanissetta ha dato ragione ad un imprenditore, titolare di una piccola impresa, che aveva fatto ricorso dopo essersi visto negare i 25 mila euro previsti dal Cura Italia per agevolare le aziende in difficoltà economica a seguito della pandemia di coronavirus.

Leggi tutto

RACALMUTO – L’opposizione:”Che fine hanno fatto i 50 mila euro per sostenere i nuclei familiari disagiati?”

L’opposizione consiliare di racalmuto composta dalla capogruppo Cinzia Leone, Valentina Zucchetto, Angelo Di Vita e Giuseppe Licata , oggi, chiede al Governo del paese che fine hanno fatto i fondi della Regione Siciliana a sostegno dei nuclei familiari disagiati.

Leggi tutto

La Cgil:”Scelta giusta la riduzione delle tasse universitarie dell’ateneo di Palermo”

La scelta dell’Università degli Studi di Palermo di ridurre significativamente la tassazione per gli studenti appartenenti a nuclei familiari con un reddito fino a 30.000 euro, con la totale esenzione per chi detiene un reddito Isee minore o uguale a 25.000 euro, è una scelta giusta che in tempi di pandemia indica un percorso da seguire.

Leggi tutto