CATTOLICA ERACLEA – 10 anni di reclusione per abusi sulla nipote

La Corte d’Appello di Palermo ha confermato la condanna a 10 anni di reclusione a carico di G V O, sono le iniziali del nome, 45 anni, originario della Romania, imputato d’avere violentato per 5 anni la nipote con la complicità della sorella, nonché madre della ragazzina. Alla donna la condanna è stata ridotta da 8 a 6 anni. Teatro di quanto sarebbe accaduto è stata Cattolica Eraclea, in provincia di Agrigento. Il romeno è in carcere dal 2 febbraio del 2016.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *