CATTOLICA ERACLEA – Due romeni arrestati per estorsione

I carabinieri della Stazione di Cattolica Eraclea hanno arrestato due cittadini romeni per estorsione. Si tratta Viorel Bodolica, 26 anni, pregiudicato, e il fratello Ionut, 18 anni, incensurato. Secondo la ricostruzione dei militari dell’Arma il 26enne, che già si trovava agli arresti domiciliari per rapina, avrebbe chiesto 500 euro a un connazionale, che è andato in caserma a denunciare il fatto. All’incontro per prelevare i soldi sarebbe poi andato il fratello diciottenne. Quindi, alla consegna del denaro, sono scattate le manette ai polsi. I due romeni sono stati rinchiusi nel carcere di Agrigento.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.