CATTOLICA ERACLEA – Furto di rame: arrestati 2 agrigentini

A Cattolica Eraclea i carabinieri della locale Stazione,  in contrada Zubbia, hanno sorpreso ed arrestato ai domiciliari in flagranza di reato due persone.  I militari dell’Arma giunti nei pressi della dismessa cantina sociale Primavera, insospettiti da alcuni movimenti di persone all’interno di una struttura abbandonata da tempo, hanno fatto irruzione all’interno del sito, sorprendendo Alfonso e Giuseppe Vellenti, padre e figlio, rispettivamente di 50 e 21 anni, di Agrigento, mentre erano intenti a tranciare i fili dell’impianto elettrico della struttura. I carabinieri intervenuti hanno altresì rinvenuto e sottoposto a sequestro vari strumenti di effrazione quali martelli, chiavi inglesi, tronchesi, cacciaviti ed un contenitore in plastica con circa 38 kg di cavi elettrici.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.